Virtualizzazione Desktop

Sull’ambiente desktop la virtualizzazione è possibile con tutte e tre le gamme di prodotti, il più affidabile e certificato in questo momento è la soluzione Xendesktop di Citrix, mentre View è utilizzato per VMWare. Per il sistema Microsoft abbiamo invece il VDI (Virtual Desktop Infrastructure).

Xendesktop di Citrix permette di far partire il mio desktop virtuale su tutte le piattaforme possibili grazie all’installazione di un receiver (plug-in). Il desktop sarà quindi visualizzabile su qualsiasi tipo di macchina, con qualsiasi tipo di sistema operativo, ma anche su tablet, smartphone o persino su un thin client (macchina nemmeno dotata di sistema operativo).

Con la soluzione View di VMWare la virtualizzazione è possibile su una macchina dotata di sistema operativo Windows o Linux ma non prevede la possibilità di visualizzazione del desktop sui dispositivi mobili. Mentre per VDI di Microsoft la virtualizzazione è possibile solo su macchine dotate di sistema operativo Windows.

Vantaggi della parte desktop è avere dei gruppi di immagine di macchine virtuali che sono in sola lettura cioè immodificabili da parte dell’utente; di conseguenza la manutenzione sarà effettuata su una macchina soltanto; la stessa cosa vale per la distribuzione degli aggiornamenti sia che essi siano di sistema operativo, di applicativi, di utility ecc., manutenzione che può essere effettuata una sola volta contemporaneamente per tutti i dispositivi. Inoltre si ha la possibilità di gestire il provisioning di queste immagini: si può prendere questa immagine, darla in test a determinati utenti e quando vengono validati, metterla in distribuzione, ma anche fare il reverse dell’immagine stessa, consentendo infinite revisioni della stessa immagine. In questo modo si abbattono i costi di manutenzione e di distribuzione degli aggiornamenti.

Nella virtualizzazione del desktop la parte elaborativa non è in carico al dispositivo, ma in carico al server, questo permette la virtualizzazione e l’elaborazione di strutture di calcolo e di progettazione e permette anche la possibilità di utilizzare ad esempio un software di gestione 3D con la medesima velocità del server. Visualizzare un rendering 3D dallo smartphone non sarà più un problema.

Chiedi un preventivo gratuito